MAGENTA NOSTRA - Marzo 2019

1 MAGENTA NOSTRA ANNO XXVIII - N. 2 - MARZO 2019 Direz. Redazione: 20013 Magenta - via 4 Giugno 80 tel./fax 02 97291515 INTERNET: www.prolocomagenta.org E-MAIL: info@prolocomagenta.org Direttore responsabile: Oliviero Trezzi Aut. Trib. Milano n. 602 del 9-11-’92 Stampa: dodicimila copie - mensile Punti di distribuzione: L’Edicola del cortile di Carlo Oldani, via S. Caterina 31/33 - Circolo Daniele, Pontevecchio - Panificio Franchino, via Novara, 33 - Mazzucchelli, via Men- tana, 11 - Edicola di via Melzi - Il Segnalibro, via Roma, 87 - La Memoria del Mondo, Galleria dei Portici - Foto Cattaneo, via del Carso, 33 - Cartoleria Arte Mia, via Dante, 29 - Biblioteca Comunale, via Fornaroli - Giornalaio Boschetti (IPER) - Ist. Madri Canossiane - Caffè dei Portici, via Mazzini - Bar The Rose, via Pusterla - Casa di riposo don Cuni - Cicli Chiodini, via Melzi - Bersaglieri, via Matteotti - Alpini, via Milano - Circolo Banda Civica, via Melzi - CinemateatroNuovo - Teatro Lirico - Cartoleria Posteria, via Garibaldi, 12 - Caffè Maino, Piazza Liberazione - Edicola del Borgo, via De Medici, 4 Pontenuovo. LA ROMANIA E MAGENTA Lo scorso 3 febbraio, a Casa Giacobbe, si è svolto un incontro, promosso dal Consolato Generale di Romania a Milano e dalla Città di Magenta , con la collaborazione della Pro Loco Magenta , per commemorare i soldati transilvani caduti nella Campagna del 1859 e il Gen. Leonida Pop, aiutante di Francesco Giuseppe, decorato dall’Imperatore, dell’Or- dine di Maria Teresa, per il suo comporta- mento durante la Battaglia di Magenta. Il Sindaco, Chiara Calati ha ricevuto la Con- sole di Romania, Iulia Cupsa Kiselef , e la Banda “4 Giugno 1859” ha reso gli onori eseguendo gli inni nazionali. Ai saluti del Sindaco sono seguiti quelli della Console che ha letto il messaggio del Sinda- co del Comune di Nasaud, importante centro della Transilvania, luogo natale del Gen.Pop. Marco Baratto , rappresentante dell’ Asocia- tia Nationala Cultul Eroilor , ha svolto la re- lazione storica sui legami tra Magenta e la Romania e sulla figura del gen. Pop. A nome della Pro Loco Magenta, ho voluto sottolineare la soddisfazione per gli stabili rapporti con la Romania che si sono consoli- dati, negli ultimi due anni, grazie alla disponi- bilità della Console, Iulia Cupsa. Questa nazione si aggiunge ai Paesi, legati alla nostra Città per ragioni storiche, con i quali, quasi 25 anni or sono , abbiamo stabi- lito rapporti, mai avvenuti precedentemente, ne’ a livello istituzionale, ne’ associazionisti- co, trovando grandi disponibilità presso le rappresentanze diplomatiche e culturali di Francia, Ungheria e Austria. Abbiamo lavorato molto e assiduamente, considerando le difficoltà rappresentate dai tempi, relativamente brevi, di permanenza dei vari Consoli nelle sedi diplomatiche di Milano. In molti casi sono nati rapporti di significativa amicizia che hanno facilitato il dialogo e per- messo di realizzare eventi culturali, collabo- razioni con istituti scolastici e viaggi di studio, il gemellaggio con Magenta, tanto per citarne alcuni. Magenta è in una posizione di privilegio per poter mettere a frutto tali contatti. Il nostro intento era, ed è, quello di creare delle opportunità per la nostra Città, nei di- versi ambiti. Oltre a quelli già esplorati, non indifferente, Il Diacono della Chiesa Ortodossa di Romania- padre Giovanni Cumurciuc, della Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Mosca, Parrocchia di San Nicola di Magenta – Marco Baratto dell’Asociatia Nationala Cultul Eroilor – il Sindaco di Magenta, Chiara Calati – il Console di Romania, Iulia Kupsa Kiselef – il Prevosto della Comunità Pastorale di Magenta, don Giuseppe Marinoni - padre Claudiu Cocan della Santa Chiesa Ortodossa di Romania, Parroco di San Paisio a Cuggiono – il Presidente della Pro Loco Magenta, Pietro Pierrettori

RkJQdWJsaXNoZXIy OTE3NQ==